Blog posts

La nostra speranza nelle Scritture

La nostra speranza nelle Scritture

Notizie, Palavras que edificam, Parole che Edificano

In questa pubblicazione parleremo della speranza che abbiamo nella Parola di Dio. La speranza che abbiamo nelle Scritture è un elemento chiave nello sviluppo della nostra fiducia e fede. Paolo ci spiega come Dio usa le prove e le circostanze della nostra vita, per aiutarci a credere e rafforzare la nostra fede. Ci insegna che la tribolazione produce pazienza;la pazienza, prova e la prova, speranza. Pertanto, lui conclude dicendo che la speranza non delude.

C’era una volta, una famiglia cristiana che viveva in una città dove scoppiò una guerra civile. Ogni giorno vivevano sotto la tensione della guerra, sentivano spari, bombe e molta distruzione. La figlia di sette anni doveva andare a scuola scortata da un soldato armato di un fucile e doveva essere perquisita per vedere se non era armata o con una bomba. Ogni giorno vissuto era una vittoria, perché non sapevano quando potevano morire. Si sono chiesti: cosa fare in questa situazione? Come reagire? Non c’è modo di uscire di qui. Così, percepirono nei loro cuori di riporre la loro speranza nella Parola di Dio. Ogni giorno affidavano le loro vite nelle mani del Signore, perché credevano che sarebbero arrivati ​​giorni migliori, avevano speranza in Dio! Ciò ha rafforzato la loro fede e questa famiglia è stata in grado di aiutare, incoraggiare e dare fiducia agli altri cristiani che vivevano lì, portando speranza a tutti coloro che ne avevano bisogno.

Questa vita presente ti spaventa e ti preoccupa? Sei ansioso di ciò che potrebbe accadere durante e dopo la pandemia? Soffriamo di stress, depressione o solitudine, che sono i mali del secolo? Speriamo davvero che vengano giorni migliori? Aspettare e avere speranza nella Parola di Dio non può essere qualcosa di teorico nella vita di un cristiano, perché essa deve essere guidata ogni giorno dalla speranza che viene dalla Parola di Dio.

Cercare la Parola è un atteggiamento permanente. Non possiamo cercarla solo quando sperimentiamo conflitti, tribolazioni o pressioni, ma in ogni momento. I nostri cuori devono essere affamati, disposti e determinati a cercare Dio. Dobbiamo cercare la parola di Dio nello stesso modo in cui cerchiamo le cose che amiamo. Se amo una macchina, lavorerò, mi dedicherò al massimo, risparmierò denaro per cercare di poter comprare quella macchina. Dobbiamo avere lo stesso amore, impegno e dedizione per la Parola di Dio. “Appena ho trovato le tue parole, io le ho divorate; le tue parole sono state la mia gioia, la delizia del mio cuore, perché il tuo nome è invocato su di me, Signore, Dio degli eserciti” Geremia 15:16.

Più leggiamo la Bibbia, più impareremo a conoscere Dio e le sue promesse, e nessuna di esse ha fallito mai o non si è adempiuta! Avendo questa esperienza nella nostra vita, indipendentemente da come il mondo è intorno a noi, avremo la speranza di salvezza e di vita eterna donata a ciascuno di noi, che crediamo in Lui.

Leave a Comment